MANUTENZIONE E SANIFICAZIONE DI TUTTE LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE E COMMERCIALI 

La Regione Campania, con l’ordinanza n.39 del 25/04/2020, ha disposto dal 27 aprile 2020 e fino al 3 maggio 2020, ferme restando le misure statali e regionali vigenti, che su tutto il territorio regionale sono consentite le attività conservative e di manutenzione, di pulizia e sanificazione nei locali ed aree adibiti allo svolgimento di attività commerciali e produttive, ancorché sospese per effetto della vigente disciplina statale e/o regionale.L’avvio delle predette attività, tuttavia, dovrà essere preceduto dall’invio di una comunicazione al Prefetto competente. Ecco il modulo da compilare ed inviare, via PEC, alle prefetture (qui l’indirizzo della Prefettura di Caserta

http://www.prefettura.it/FILES...

RIPARTE L’EDILIZIA!

Inoltre (finalmente!), la Regione Campania ha autorizzato la ripresa delle attività edili per le imprese che abbiano i codici ATECO ammessi dalla vigente disciplina nazionale (DPCM 10 aprile 2020) –> I codici ATECO delle attività edili sono quelli che cominciano con il numero 42, scopri di più sulle attività consentite con l’ultimo DPCM.

Infine, la Regione ha approvato le linea guida per la sicurezza nei cantieri, recanti le misure precauzionali obbligatorie per la sicurezza nei cantieri edili.

Le suindicate misure di sicurezza e precauzionali si applicano, altresì, agli esercenti ed operatori impegnati nelle attività di sanificazione e manutenzione delle attività produttive e commerciali.

Si ricorda che il mancato rispetto delle misure di contenimento e prevenzione del rischio di contagio di cui al presente provvedimento comporta, ai sensi dell’art. 4 del decreto-legge 25 marzo 2020, n.19, l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria (pagamento di una somma da euro 400 a euro 3.000) nonché, per i casi ivi previsti, di quella accessoria (chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni).

PACCHETTO SICUREZZA CLAAI

La CLAAI è a disposizione per aiutare le imprese a:

  • dotare i lavoratori dei giusti Dispositivi di Protezione Individuale (come le mascherine);
  • sanificare i locali prima della riapertura;
  • far visitare i dipendenti dal medico competente;
  • adeguare il Documento di Valutazione dei Rischi al rischio biologico (il coronavirus).
Per maggiori informazioni, i nostri associati possono chiamarci al numero 0823356661 o scriverci all’indirizzo e-mail claaicaserta@gmail.com

Scarica qui, inoltre, il nuovo Protocollo condiviso tra il Governo e le Parti Sociali 
per la “regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”. Tale protocollo integra quello sottoscritto il 14 marzo.